Gara di solidarieta’ per aiutare il piccolo Jack

jack 002E’ stato un successo davvero incredibile il banchetto allestito ieri, domenica mattina, sul sagrato della chiesa di San Giuseppe Lavoratore.

Un’iniziativa di solidarieta’ per dare una speranza a un bimbo cernuschese, Giacomo “Jack” Rocchi, affetto da tetraparesi spastica distonica conseguenza di un parto traumatico.

Jack ha quasi 3 anni e i famigliari e i tantissimi amici sognano di vederlo camminare e giocare  con gli altri bambini. Ma per realizzare questo sogno occorrono cure costosissime e un viaggio in America.

Cosi’ e’ nata l’Associazione “Jack gli occhi della speranza”, che ha come presidente Pietro Bellini e come vicepresidente Cristina Cavalli.

Il banchetto di gadget, lavoretti e torte e’ stata la prima uscita dell’associazione, che replichera’ domenica 9 dicembre davanti alla chiesa prepositurale.